Estrazione di superficie

b04-23_page34_dsf-pvw

Se il lavoro consiste in qualcosa di più che grattare la superficie

Se i vostri metodi estrattivi comprendono la perforazione e l'uso di cariche esplosive, state facendo qualcosa di più che semplicemente grattare la superficie. Bisogna far saltare tutto in aria, creare scompiglio e spendere molto tempo, denaro e risorse per rimettere a posto. È necessaria una soluzione migliore.

L'estrazione di superficie con tamburi per estrazione di superficie e punte permette di fare molto di più che semplicemente grattare la superficie, con un controllo maggiore e a costi inferiori. Si lavora solo nell'area del giacimento minerario (per effettuare un'esplosione è necessario un ampio spazio per il deposito dei detriti). Durante queste operazioni non si effettuano perforazioni o esplosioni, non si immagazzinano esplosivi e non ci sono tempi improduttivi. I macchinari sono in movimento, lavorano e permettono di ottenere guadagni.

Ma la cosa più importante è che senza perforazioni ed esplosioni si migliora la sicurezza dei lavoratori e delle comunità circostanti. L'estrazione di superficie con tamburi e denti taglienti non solo è economica, ma anche ecosostenibile.

Un pacchetto completo

Kennametal progetta e crea sistemi di taglio completi per l'estrazione di superficie che soddisfano tutte le necessità con un unico pacchetto che offre innumerevoli vantaggi. I nostri sistemi comprendono tamburi per estrazione di superficie, utensili da taglio, portapicchi, anelli di fermo e accessori. Lavorano insieme per garantire il massimo dell'efficienza e del rendimento.

I nostri tamburi per estrazione di superficie hanno uno schema di disposizione unico per adattarli ad applicazioni specifiche, permettendo ai tamburi di lavorare efficacemente e più lungo. I tamburi sono bilanciati in modo da sincronizzarsi con la macchina per creare meno vibrazioni.

La "base" del successo

I portapicchi e picchi Kennametal penetrano così efficacemente nei giacimenti minerari che possono eliminare il processo di frantumazione primario e passare direttamente a quello secondario. Questo permette di risparmiare tempo, denaro e manodopera.

Entusiasmanti utensili della serie X

Le nostre punte con codoli a passo 38/30, codoli da 42 mm e codoli a passo 43/35 della serie GOLD X (TSCX, KSMX) sono realizzate in metallo duro per un'ampia gamma di terreni e per condizioni leggere e gravose.

Queste punte sono progettate pensando al cliente. Codoli e punte in metallo duro di diverse dimensioni possono lavorare su una gamma ancora più vasta di condizioni del terreno e materiali.

Gli utensili GOLD X sono progettati con corpi eccezionalmente durevoli realizzati con una durezza esclusiva su tutta la testa del picco. Il risultato: prestazioni estremamente elevate per tutta la durata dell'utensile rispetto agli altri utensili disponibili sul mercato.

In che modo questo influenza il vostro business? Meno denti taglienti, tempi improduttivi e costi di gestione. Inoltre, gli utensili GOLD X sono dotati del nostro ultimo tipo di punta, che garantisce la massima penetrazione, e di collari extra larghi per una protezione senza precedenti dei portapicchi

Portapicchi MyT™

Se si è alle prese con un lavoro di estrazione di superficie veramente duro, è necessario un sistema di portapicchi veramente resistente. Abbiamo progettato i portapicchi MTB1 e MTB2S MyT™ particolarmente adatti per impegnativi scavi di trincee con catenaria.

Questi portapicchi hanno il corpo maggiorato per lavori gravosi. Abbiamo progettato lo smusso J con il giusto angolo di inclinazione per gli utensili laterali e lo abbiamo dotato del 25 percento in più di spazio per la saldatura del portapicco sulla macchina. La battuta a sbalzo migliora la rotazione dei denti e il fondo piatto rende il portapicco più stabile e fermo durante lo scavo.

Non ci siamo limitati solo a questo. Abbiamo tenuto sotto controllo le dimensioni critiche durante la produzione con il nostro processo di forgiatura completa. Questo è importante per il foro del portapicco. Questo comporta un posizionamento più saldo della punta nel portapicco e una penetrazione migliore, specialmente in condizioni difficili. L'ampio risalto posteriore sul portapicco MyT rende più semplice l'inserimento e lo smontaggio del fermo, facilitando l'accesso alla parte posteriore del portapicco.