Lavorazione di leghe resistenti al calore

Quali sono le vostre sfide per le leghe resistenti al calore?

Occupiamoci di un problema comune nella lavorazione delle leghe resistenti al calore (INCONEL®, titanio e altre leghe resistenti al calore).

Il componente: Componenti realizzati da barre in INCONEL®

La sfida: Controllare i costi relativi alla lavorazione delle leghe resistenti al calore. Questi materiali sono già costosi se confrontati con i materiali più tradizionali come l'acciaio e la ghisa; il loro costo di lavorazione ne aggrava ulteriormente le spese.

Che cosa vi serve: Una soluzione che resista all'usura accelerata dell'utensile in metallo duro provocata dalla natura abrasiva dell'INCONEL e delle altre leghe resistenti al calore.

Per queste leghe il controllo del truciolo può risultare difficile, a causa della rottura prematura degli inserti nelle applicazioni di tornitura.

Gli inserti normali di solito si usurano seguendo uno schema a "V" e sono soggetti ad una sollecitazione maggiore nel punto "V". Questa sollecitazione concentrata porta alla rottura degli inserti.

Soluzione Kennametal: La nuova qualità di tornitura KCU10™ si usura seguendo uno schema a "U" e non uno schema a "V".

Questa modalità di usura più ampia distribuisce il calore e le sollecitazioni su tutto il bordo dell'inserto, seguendo un profilo ad arco. Questo produce una minore usura e un minore rischio di rottura prematura dell'inserto.